strie
strie
 


 


COMPOST PER PIGRI

strie

Starhawk

Sono stati scritti libri interi sui vari modi di ottenere compost, e la vendita di diversi tipi di compostiere costituisce una piccola industria. In generale ci sono due approcci di base per il compostaggio, e corrispondono a due approcci di base per la magia.

compost
Il primo è la scuola del mago cerimoniale o dell'alchimista (per creare compost o rituali), che richiede molti procedimenti complicati che devono essere eseguiti nel momento preciso, e molte misurazioni accurate.
Non ho intenzione di parlarvi di questa scuola adesso, perché non è la forma di pratica che io seguo. Tuttavia, se vi sentiste attirati da tali cose, possono sicuramente avere un grande valore. V'incoraggio a studiare le biodinamiche, per cui esistono molte ottime risorse.

La seconda scuola è quella della Strega di Cucina o permacolturista, che usa materiali di fortuna.
È il metodo ideale per le persone pigre o impegnate, quindi anche per me (non vi sto dicendo quale sono delle due!).
Ho sempre creduto che se esistono due modi di fare una cosa, e uno richiede molta meno fatica dell'altro, allora sceglierò quello.
Ci sono molti approcci diversi alla Scuola Pigra del compostaggio ma tutti hanno in comune la seguente intuizione di base: tutto finisce per decomporsi.
Nel compostaggio, non lavoriamo soltanto con la natura, ma stiamo affrettando ciò che la natura realizzerebbe comunque, con o senza il nostro intervento.

Dunque... l 'essenza del metodo pigro è di ammonticchiare i vostri rifiuti e farli marcire.
Tuttavia, esistono alcuni semplici trucchi per aiutare il materiale a decomporsI con grazia, senza odori e a una velocità ragionevole.
compost

Possiamo immaginare un mucchio dicompost costituito da due tipi fondamentali di scarti, che per semplificare chiameremo "verdi" e "secchi".
Gli scarti verdi hanno un alto contenuto di azoto: includono avanzi di cibo, sfalci d'erba, erbacce fresche, ecc. (comprendono anche il letame, anche se quello tende a essere marrone).
Gli scarti secchi sono ricchi di carbonio: foglie secche, paglia, giornali - insomma ogni cosa marrone e che scricchiola.

Un cumulo di compost ben riuscito ha un rapporto di carbonio/azoto di circa 30 a 1. Esatto, trenta! I microrganisrni del suolo che decompongono le piante necessitano di una quantità di carbonio trenta volte superiore a quella dell'azoto per crescere vigorosi.
Visto che gli scarti verdi contengono anche carbonio, che è l'elemento base della struttura della vita, in pratica vi serve metà materiale verde e metà secco.
La maggior parte dei problemi legati al cumulo di compost (cattivi odori, mosche, che non si decompone) possono essere risolti mettendo più materiale secco in cima alla pila. L'altro grande segreto è di costruire il cumulo abbastanza grande e abbastanza umido.

compost
I materiali in via di decomposizione generano calore, e una pila di compost calda ucciderà i semi delle erbacce e i microrganisrni indesiderati.

Affinché raggiunga la temperatura adatta, un mucchio di compost deve avere il diametro di O,84 metri ed essere di pari altezza, e deve essere umido: non troppo bagnato o troppo secco, ma della stessa consistenza di una spugna umida.

Quindi, il modo più semplice per compostare è raccogliere abbastanza materiale bagnato e secco da disporre stratificato fino a raggiungere un'altezza di O,84 metri, poi bisogna tenere il tutto umido e lasciarlo decomporsi.
Se costruite il vostro cumulo di compost sopra l'aiuola che volete piantare, vi risparmierete il problema di doverlo poi trasferire.
Una massa di compost si decomporrà in modo incredibilmente veloce.
Una volta mi accollai il nobile compito di riportare a casa un furgoncino carico dei rifiuti biologici del Witchcamp. Con l'aiuto di altri insegnanti, che mi avevano accompagnato pensando che fosse una specie di ritiro, costruimmo una pila di avanzi di cibo, alternata a strati di paglia, dentro un bidone largo mezzo metro, lungo un metro e alto O,84 metri. Entro pochi giorni la pila si era ridotta di un terzo. In una settimana si era dimezzata e in un mese era scomparsa.

Alcune persone rivoltano i loro cumuli di compost per aerarli, aiutandoli così a decomporsi piu facilmente. Potete farlo, se vi piace o avete urgente bisogno del compost. E inizialmente lavorerete di più per risparmiare tempo: piu fatica per risultati più rapidi.
In alternativa, potete lasciarlo decomporsi in pace, risparmiando lavoro e non tempo.

Se vivete in città, vale la pena investire in una di quelle compostiere nere che terranno i topi lontani dalla vostra pila. Se non potete permettervela, procuratevi tre o quattro gomme vecchie. Disponete una base di filo metallico abbatanza fine da tenere i ratti lontani, e fissatela alla prima gomma. Impilate apra le altre e accumulate il compost all'interno, coprite con una tavola e metteteci sopra un mattone o una pietra larga per tenerla ferma. Se avete due pile di compost, una potrebbe "fermentare", mentre continuate a formare l'altra.

tratto da:
Starhawk, Il Sentiero della Terra
Macro ed., 2005


strie

Immagini
http://www.denvergov.org/OrganicsPrograms/CompostingCollectionPilotProgram/BenefitsofComposting/tabid/433350/Default.aspx

http://xbase.flagoftheplanetearth.org/Assets/Images/Content/compost-ecologico-web-86.jpg
http://www.celsias.com/article/san-francisco-newsom-ushers-organic-composting-law/
http://happyfarming.com/2009/01/29/how-to-start-composting/


 

info@strie.it



strie
TORNA ALLA HOMEPAGE



STRIE Associazione Culturale - Località Cascine 86 10020 Verrua Savoia (To)
info@strie.it - www.strie.it - cell. 3475203280

Grafica e animazioni di Maria Giusi Ricotti - Il Calderone Magico

conpost